Moana alla cassa 2!

Standard

Vado a far la spesa al supermercato, prendo quel che devo prendere e vado alla cassa.

La cassiera è una donna simpatica sui sessant’anni, mora, non alta e un po’ sovrappeso, con una voce arrochita dal fumo che mi pare quella di una tartaruga delle Galapagos; è quasi sempre di buon umore e incline alla chiacchiera, ed anche alla risata e al doppio senso.

Mi chiede se mi basta una borsetta, le rispondo con la mia solita battuta:

”Tranquilla, che come che dixeva Moana fracando ben ghe entra de tuto!” (“Come diceva Moana, spingendo bene ci entra di tutto”: mi piace riservare il veneto per le battute ad effetto).

A sorpresa lei mi imbastisce un panegirico su Moana Pozzi, quant’era bella e che simpatica e così via; confermo, le dico che mi piaceva molto, e che era diversa dalle sue colleghe pornostar; la cassiera, olimpicamente tranquilla, mi informa:

“Guarda, a me la Staller non è mai piaciuta. Neanche nel porno!”

Gagliarda la signora!

Annunci

Informazioni su Mauretto

Cammino in un giardino tra i ricordi di altre persone, alle volte solo e alle volte no; posso incontrarne delle altre, o solo percepirne la presenza. A volte provo a raccontarlo, se lo desiderano. Maschio, adulto, gattaro, lettore accanito, pettegolo, dilettante per diletto, il tutto non necesssariamente in quest'ordine. Amo i libri, i gatti e... il resto è un mistero.

»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...