Gone with the Solar Wind

Standard

Via col vento solare
(Gone with the Solar Wind)

Capitolo IV


Titolo: Via con vento solare (Gone with the Solar Wind)
Autori: Reginadeitucani, Anonimo, Melon
Sommario: Joanna Smith cerca la sua strada nella vita avventurosa della
flotta stellare.
Rating: Parental Guidance
Categoria: Humour
Disclaimer: Questa fan fiction contiene riferimenti a personaggi e ambienti di Star Trek, Via con Vento, Quando si ama, Il tenente Colombo. I diritti apparetengono ai rispettivi detentori. Non si intende infrangere alcun copyright. Pubblicazione amatoriale senza scopo di lucro.

Parte IV

Joanna considerò per un momento la sua situazione. In piedi su uno scalone liberty, con le mani incastrate nella borsetta, di fronte al noiosissimo tenente Colombo. Il panico dardeggiò nei suoi occhi, e la via della fuga si dipinse netta nella sua mente. Non poteva permettere che J.A. la vedesse in difficoltà.

– Computer! Elimina borsetta

Le sue mani furono libere. Il suo sguardo per il tenente Colombo era di sfida.

– Crea nuova borsetta identica… con all’interno un fazzoletto ricamato, uno specchietto liberty montato in argento con decori floreali, un rossetto “rosso alba di primavera sui laghi di Betazed”, eye liner “nero inchiostro delle seppie di Betazed”, cipria opaca “lune splendenti che riflettono sui laghi di Betazed” con piumino, un biglietto omaggio donna – riduzione uomo per la sala da ballo “Le Petit Mulin Rouge de Betazed”, una confezione da sei di condom sottili “Enjoy Risa”, un accendino in oro con motivi liberty

In un istante la nuova borsetta si materializzò tra le sue mani. Con gesto elegante e leggiadro Joanna porse al tenente Colombo l’accendino, e proseguì contegnosa la sua discesa dello scalone, senza voltarsi.

Avanzò senza indugio nella direzione di J.A., senza timore di guardarlo negli occhi. QUesta sera avrebbe dovuto darle una risposta. Le avrebbe detto, in via ufficiosa, se aveva scelto lei per la missione segreta di spionaggio su Romulus.
Joanna sapeva di essere l’ufficiale giusto. La sua esperienza come consigliere di bordo, le sue doti empatiche, il suo coraggio, la sua freddezza, non potevano passare inosservate. Soprattutto Joanna sapeva che quella missione avrebbe significato un lungo periodo a fianco di J.A., loro due soli. Un’ottima occasione per farlo cadere ai suoi piedi, e di conseguenza ritornare trionfante come sua fidanzata e futura Signora Alden.
Joanna sospirò di soddisfazione, mentre accarezzava quelle fantasie. Posò i suoi occhi scuri su quelli di J.A., sbatté dolcemente le palpebre, e lo salutò con voce suadente

– Buona sera, comandante Alden
– Buona sera, Joanna. Mi permetta di esprimerle i miei più sentiti auguri per il suo compleanno. Posso concedermi l’ardire di offrirle questo omaggio?

J.A. le porse una piccola scatola di argento, abbellita da finissime decorazioni floreali stilizzate. Joanna la prese fra mani tremanti, e abbassò lo sguardo con femminile decoro.

Annunci

Informazioni su Mauretto

Cammino in un giardino tra i ricordi di altre persone, alle volte solo e alle volte no; posso incontrarne delle altre, o solo percepirne la presenza. A volte provo a raccontarlo, se lo desiderano. Maschio, adulto, gattaro, lettore accanito, pettegolo, dilettante per diletto, il tutto non necesssariamente in quest'ordine. Amo i libri, i gatti e... il resto è un mistero.

»

  1. @Samaranelpozzo: vedremo. Io mi ci posso mettere, ma sarebbe bello che anche le due ideatrici ci mettessero le manine come una volta. Altrimenti viene un po’ zoppicante: è carina l’alternanza dei ritmi.

    @Aubade: parliamo anche di dieci anni fa, Lucas. Le persone cambiano, ma come dicevo poc’anzi vedremo che forma prenderà questa storia.
    Porellino, Colombo magari avrebbe qualche speranza in più se cambiasse taglio di capelli ed impermeabile

    @smiab: ho conservato queste bagattelle proprio perché mi ricordo che quando le scrivevo mi divertivo come un bambino alle giostre. È rilassante.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...