Gone with the Solar Wind

Standard

Buonasera, dopo una lunga pausa ecco a voi un altro capitolo delle avventure della nostra amica Joanna Smith.

Via col vento solare
(Gone with the Solar Wind)

Capitolo IX, di Mauro Melon

Nel frattempo a bordo del cargo Ferengi le cose stavano accadendo in maniera allucinantemente rapida, e le voci che echeggiavano nella testa di Joanna Smith si facevano sempre più insistenti, mentre lei se ne restava lì imbambolata, contemplando la faccia soddisfatta di A.J. che la stava (de)portando su Ferenginar.

“Fa’ qualcosa, Joanna, agisci”
“Joanna, ti stai giocando il retropiume, schiodati”
“Perché mi tormentate sempre? Che vi ho fatto?”
“Te lo chiedi ancora?”
“Adesso basta, se non agisci tu lo fare noi!” tuonò mentalmente la voce più forte delle due, con un bel timbro baritonale.
“Bietola deficiente”, incalzò acidamente l’altra.

E fu con una nuova espressione che Joanna guardò lo sbigottito A.J., che non si capacitava del repentino cambio di atteggiamento della ragazza che aveva di fronte.

“Dai Ferengi, hai detto? Ci vorrà un po’ per arrivare… inganniamo l’attesa, cocchino santo”, disse Joanna, mentre ghermiva il collo di A.J. come un uccello da preda…
“Mmmmmmmglggmlllllllmmphhhh…”

riuscì solo a mugolare, mentre si ritrovava sbattuto sul pavimento della stanza, mezzo spogliato, mezzo con la divisa strappata, mentre lei gli stava mettendo le mani in posti sconosciuti ed in modi che non aveva mai, assolutamente mai, provato prima… la cosa preoccupante è che si trattava di posti perfino a lui stesso…
Dopo molto, molto tempo le sue prime parole furono:

“Non ti facevo così disinibita”.
“Scioccherello, certe cose non le conoscono tutti…”

e pensando:

“Oh ‘mbescille, solo i puttanoni di Risa e gli uomini sanno che cosa possa fare piacere ad un uomo (e io non sono né una cosa né l’altra), con esattezza… e l’idiota non se ne è reso conto. Ottimo, sarà più semplice giocarlo”;

poi, a voce alta:

“Ed ora parliamo di affari, A.J.!
I segreti che ti sei rivenduto ai Ferengi erano un piccolo trucco escogitato da me per prenderti all’amo: non ho la benché minima intenzione di restare a fare carriera nella Flotta all’ombra di quella bastardella rifatta della Sommers, o doverci sempre litigare per quella seppia lessa di tuo fratello. Voi due siete gemelli, identici, ma io sono una telepate di primo livello (e pensa che quando ho frequentato le scuole superiori ero sempre in un’aula al primo piano, per colmo della sfiga): il tuo tracciato mentale è leggermente diverso da quello di tuo fratello, che ha lo scappellamento a destra mentre tu lo hai a sinistra. Ho sempre saputo che non eri J.A., e adesso che mi rendo conto che anche a te piacciono denaro e potere… mollo lui e prendo te, ma sia ben chiara una cosa. Si fa a mezzo, ovviamente a me la metà più grossa, o io insinuerò nelle enormi orecchie dei Ferengi che tu gli hai venduto dei segreti fasulli.
Per inciso: to morti cani che giro nuda per casa per far felici i tuoi ospiti, semmai sarai tu a spogliarti per fare felice me ed i miei amici, sorcio”
“Joanna, che succede? Non ti riconosco più!”
“Sono diversa da… da qualche tempo fa: quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare, si diceva una volta; è un lavoro sporco, ma qualcuno deve pure farlo, e io -modestamente- sono il meglio sulla piazza”.

Annunci

Informazioni su Mauretto

Cammino in un giardino tra i ricordi di altre persone, alle volte solo e alle volte no; posso incontrarne delle altre, o solo percepirne la presenza. A volte provo a raccontarlo, se lo desiderano. Maschio, adulto, gattaro, lettore accanito, pettegolo, dilettante per diletto, il tutto non necesssariamente in quest'ordine. Amo i libri, i gatti e... il resto è un mistero.

»

  1. @Samaranelpozzo: mi ci vorrà un po’ per partorire.

    @Aubade: Joanna ha ben altre risorse cui fare appello

    @smiab: mi sa che ti complicherebbe la vita più del dovuto. Parola di strega

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...