Tolleranza religiosa

Standard

Giusto perché non si pensi che la mia vecchia amica Liselotte parlava solo di cacca nella sua corrispondenza, ecco uno stralcio di una lettera a sua zia Sofia di Hannover che trovo molto significativo, soprattutto se consideriamo che è stato scritto in pieno periodo oscurantista del bigottismo che madame de Maintenon portò alla corte del Re Sole; costei era la moglie morganatica di Luigi XIV, e giusto per far dimenticare che suo nonno (Teodoro Agrippa d’Aubigné) era uno dei capi più importanti tra i protestanti pensò bene di fingersi molto devota, e spinse il re a revocare l’editto di Nantes che garantiva ai protestanti una certa tolleranza religiosa. Il risultato fu un’ondata di violenza con confessioni forzate e migliaia di persone costrette all’espatrio o uccise.

À Sophie de Hannovre, 3 mars 1697

[…] Je partage l’opinion de monsieur de Webenheim. Il répétait qu’il n’y avait au monde qu’une religion, celle notamment des honnêtes gens, car ceux-ci pensent partout de même, quelle que soit leur religion, leur patrie ou leur langue. […]

[…] Condivido l’opinione del signor di Webenheim. Ripeteva che non c’è al mondo che una religione, ossia quella delle persone oneste, poiché costoro pensano ovunque allo stesso modo, quale che sia la loro religione, patria o lingua […]

Annunci

»

  1. Non posso che accodarmi alla serie di complimenti che la donzella ha ricevuto. per vivere in un mondo come quello che l’ha vista nascere e morire, Liselotte aveva un notevole carattere. Il Sig. Webenheim era veramente illuminato. tra l’altro di lui non conosco niente…

    Mi piace

  2. @Yzma: concordo e sottoscrivo.

    @Aubade: nemmeno io so niente di lui, nella biografia di Liselotte c’è solo una breve nota che dice che era un colonnello al servizio del padre di lei, l’elettore Karl Ludwig.

    @orangecat: mi sa che le menti aperte non hanno tempo. E che la nostra classe politica è più paragonabile al grande circo di Moira Orfei che a dei leader, indipendentemente dal colore delle loro bandiere

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...