Ente benefico? Si, ma con Nesquik

Standard

Dopo i vari culandari della Ferilli e delle generiche tettone varie, dopo Sergio Muñinz e non so più chi altro, ecco a voi il calendario di Men in the Alps, sani e robusti maschi normali che razzolano e spazzolano allegri nelle montagne del Trentino.

MEN IN THE ALPS è un progetto a scopo benefico, il cui ricavato netto va ad istituzioni nell’Alto Adige che si occupano di persone malate, handicappate o socialmente svantaggiate. Il team di produzione e i modelli rinunciano a compensi per donare più soldi possibili.”

Cercano anche modelli per le prossime edizioni, non credo che debbano essere a tutti i costi dei trentini… ho una mezza idea di mandare qualche foto, hai visto mai che finisco su un calendario? Sarebbe il primo passo per diventare ministro, al giorno d’oggi!

Annunci

Informazioni su Mauretto

Cammino in un giardino tra i ricordi di altre persone, alle volte solo e alle volte no; posso incontrarne delle altre, o solo percepirne la presenza. A volte provo a raccontarlo, se lo desiderano. Maschio, adulto, gattaro, lettore accanito, pettegolo, dilettante per diletto, il tutto non necesssariamente in quest'ordine. Amo i libri, i gatti e... il resto è un mistero.

»

  1. @Elena: non avendo idea di chi siano li ho cercati con Goooooogle: ma per favore…

    @lalolu: eh, e gli altri me li butti via? 

    @Reginadeitucani: stai tranquilla, che sono anche capace di spedirtene una copia! Ah, le ghette le ho già: sono delle pantofolo fatte a forma di zampa di Paperone, con tanto di ghette

    @Orangecat: mandi le foto anche tu? Tanto sei un animale da palcoscenico!

    @pyperita: proprio lì è il bello! Tutta roba genuina, fatta in casa! 

    Mi piace

  2. Ah, giusto… m’ero concentrato su Paperone e avevo scordato il Tirolo! Va beh, un paio di quei calzoncini da montagna che fanno tanto folletto? Se no il cappello da alpino o un piatto di canederli in posizione strategica. Magari non fumante, ecco.

    Mi piace

  3. @Giudappeso: si vedrà, intanto devo ancora decidere che foto mandare. Ecco, opteri per non spedirgli quelle dove son vestito da Carmen Miranda o via di lì: poi non vorrei che questa roba mi restasse attaccata addosso, come è successo a Julie Andrews con Mary Poppins o a Michele Mercier con Angelica la marchesa degli angeli.

    @Samaranelpozzo: immaginavo che avresti apprezzato! 

    @EligRapHix: l’immagine è il link verso il loro sito. Lì non solo trovi le foto del caleldario di quest’anno, ma anche le foto di quelli (esauriti) degli scorsi anni. E pure il modulo per la votazione dei modelli

    Mi piace

  4. L’idea è originale, almeno non hanno usato i soliti modelloni plastificati.
    la tua partecipazione ad un calendario io la vedo proprio bene con o senza Kilt!! comunque se hai lo spirito per farla sta cosa, la dovresti davvero tentare. oppure farne tu uno fatto in casa, e magari regalarlo al tuo amore per natale? io ci avevo pensato di regalare un mecalendario alla mia metà ma poi l’idea di dodici mesi con la mia faccia mi ha stancato subito. anche se a lei magari sarebbe piaciuto….chissà? un’altro mistero che resterà senza risposta….

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...