Inno a Bacco

Standard

Eurydice.

J’ai vu le dieu Bacchus, sur sa roche fertile,
Donnant à ses sujets ses joyeuses leçons:
Le faune au pied de chèvre et la nymphe docile
Répétaient ses chansons.

Évohé! Bacchus m’inspire,
Évohé! Je sens en moi
Évohé! Son saint délire,
Évohé! Bacchus est roi!

Tous.

Évohé! Bacchus m’inspire,
Évohé! Je sens en moi
Évohé! Son saint délire,
Évohé! Bacchus est roi!
Évohé! Bacchus est le roi!
Évohé! Oui Bacchus est roi! Bacchus est roi!

Eurydice.

Laissez, leur disait-il, les tristesses moroses,
Laissez les noirs soucis aux profanes humains.
Et vous, couronnez-vous des pampres et des roses
Qui tombent de mes mains!

Évohé! Bacchus m’inspire,
Évohé! Je sens en moi
Évohé! Son saint délire,
Évohé! Bacchus est roi!

Tous.

Évohé! Bacchus m’inspire,
Évohé! Je sens en moi
Évohé! Son saint délire,
Évohé! Bacchus est roi!
Évohé! Bacchus est le roi!
Évohé! Oui Bacchus est roi! Bacchus est roi!

Jacques Offenbach, Orphée aux Enfers, libretto di Hector Crémieux

Annunci

»

  1. Traduzione, prego? Qualcosa capisco, ma non tutto.

    Il francese è una lingua che non mi ha mai attirata molto …

    Bacco … io sono rimasta ferma a Quant'è bella giovinezza di Lorenzo de' Medici.

    Mi piace

  2. @EligRapHix: andando un po’ a braccio, e non certo in esametri ecco qui:

    Euridice:Ho visto il Dio Baccosulla sua fertile rocciamentre dava ai suoi fedelile sue gioiose lezioni:il fauno da piede caprinoe la docile ninfacantavano le sue canzoni.Evohé! Bacco m’inspiraEvohè! Già sento in meEvohé! Il suo sacro delirioEvohè! Bacco è re!Tutti:Evohé! Bacco m’inspiraEvohè! Già sento in meEvohé! Il suo sacro delirioEvohè! Bacco è re!Evohè! Bacco è il re!Evohè! Si, Bacco è re!Bacco è re!Euridice:Lasciate, diceva loro,le cupe tristezze,lasciate le nere preoccupazioniagli uomini profani,e voi incoronatevi con i pampini e le roseche cadono dalle mie mani.[et caetera, il finale e il coro si ripetono identici a prima]
    Ma attenta che Bacco, o meglio Dioniso, non è l’allegro signore della ciucca che ci trasmettono Bacco e Arianna o la Fantasia di Disney; Dioniso è la personificazione della forza produttiva della Natura, è il signore della Gioia, dell’Estasi, della libertà (e soprattutto della libertà delle donne, più marginalmente degli uomini), è una forza affine a Shiva, se addirittura la stessa divinità perché i parallelismi sono molto numerosi, al pari di quelli tra Athena e la grande Dea indiana.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...