Scene di ordinaria teresina

Standard

A spizzichi e bocconi sto riemergendo dal trasloco: non ho ancona il gas per problemi burocratici e momentaneamente adopero quello di una bombola; ma ho scoperto che la caldaia non scalda l’acqua sanitaria perché l’idraulico mona che ha fatto l’impianto ha collegato i tubi al contrario, per cui l’acqua fredda entra da dove dovrebbe uscire la calda e quindi il bruciatore non va in attacco: pazienza, tanto mi lavo al lavoro.

Oggi sono stato alla benedetta Ikea per prendermi un paio di moduli di Billy per mettere su una libreria, che ho piazzato in una nicchia del corridoio: quel tanto da disimballare la Liselotte, Saint-Simon, la genealogia dei Borbone e quant’altro.

Fatto il mio giretto lampo (tanto, oramai l’Ikea la so girare anche con gli occhi bendati) arrivo in parcheggio, e mi metto con scarsa convinzione a cercare la macchina: non mi ricordo mai dove la parcheggio, ma mi succede da anni. Vedo una donna circa mia coetanea che girovaga con due sportone di carta piene al seguito; le sorrido, mi sorride e mi chiede:

– Non la trovi neanche tu?
– No.
– Siamo in due. Comincia a diventare grave.

È bello sentire di non essere soli al mondo!

Annunci

Informazioni su Mauretto

Cammino in un giardino tra i ricordi di altre persone, alle volte solo e alle volte no; posso incontrarne delle altre, o solo percepirne la presenza. A volte provo a raccontarlo, se lo desiderano. Maschio, adulto, gattaro, lettore accanito, pettegolo, dilettante per diletto, il tutto non necesssariamente in quest'ordine. Amo i libri, i gatti e... il resto è un mistero.

»

  1. Bentornato!!!

    Se può consolarti sappi che anche io non mi ricordo mai dove parcheggio l'auto; in genere ne ho una vaga idea, che il più delle volte si rivela davvero molto vaga :asd:

    A volte mi capita persino non ricordarmi di averla preso su 😀

    Ancora bentornato 🙂

    Smaoineamh

    Mi piace

  2. @Smaoineamh: grazie per il bentornato. Mi son fatto una chiavetta perché per avere la linea telefonica fissa è un casino non indifferente.

    @pyperita: io ho fatto cose epiche crecando l'auto nei parcheggi, ce n'è una che potrebbe diventare un post curioso.

    Scopax ha retto abbastanza bene al trasloco, la Gina e la Felicia meno: sono andate via. Dopo la prima settimana chiusi in casa ho iniziato a farle uscire perché stavano dando di matto, e per i primi tre giorni sono andate e venute come d'abitudine. Poi, dopo il fine settimana di Pasqua ho avuto turno notturno, il martedì sera usciamo tutti e tre assieme, ma le gatte non si sono più viste: mi sa che hanno trovato un'altra casa, con orari più consoni. Scopax regge benissimo la solitudine, almeno al momento

    Mi piace

  3. bentornato! 🙂
    con la teresina potremmo aprire un club e distribuire le tessere 😛
    a me una volta e' capitato di uscire da Feltrinelli, accendere l'ipod e non capire perche' non funzionasse… avevo scordato di rimettermi le cuffiette :-DDD

    P.S. mi spiace per le micie… chissa' che non tornino un giorno o l'altro 😦

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...